news-patrimoniale
Mamma separata: il nonno paterno è obbligato a contribuire
2 Novembre 2020
news-diritti-lavoro
Nascita di nuovi figli e diritto del coniuge separato a ridurre l’assegno
10 Novembre 2020

Si potrà sapere tutto del coniuge in caso di separazione o divorzio

separazione-consensuale

Si potrà sapere tutto del coniuge in caso di separazione o divorzio

Quando ci si separa o divorzia non è facile conoscere la situazione reddituale e patrimoniale dell’altro coniuge. Spesso si tratta di un dato fondamentale per determinare se e in che misura è dovuto l’assegno di mantenimento per il coniuge o per i figli. Sino a oggi il coniuge che si separava e voleva nascondere l’esatto ammontare dei suoi redditi poteva appellarsi al diritto alla privacy. Era infatti necessario un provvedimento del Giudice della separazione o divorzio per avere accesso alla cosiddetta Anagrafe dei rapporti finanziari. Il Consiglio di Stato con una recentissima sentenza ha stabilito il principio in base al quale uomo o donna che sia in fase di separazione, anche in caso di coppia di fatto se ci sono figli, divorzio o scioglimento dell’unione civile, può fare direttamente richiesta all’Agenzia delle Entrate del luogo in cui risiede l’altra parte per farsi rilasciare tutte le informazioni economiche necessarie: dichiarazioni dei redditi, contratti di locazione stipulati, indicazione dei conti correnti, conti titoli, depositi e risparmi. La sentenza dei Giudici amministrativi di fatto impone un obbligo di trasparenza tra coniugi che si separano o divorziano e sicuramente faciliterà il raggiungimento di accordi (V. Consiglio di Stato, 25.09.2020 n. 19)

 

Studio legale Avvocato Massimo Ornato.